iscrizionenewslettergif
Sport

Il Milan perde anche a Malaga: Allegri traballa

Di Redazione25 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'allenatore del Milan Massimiliano Allegri

L’allenatore del Milan Massimiliano Allegri

MALAGA, Spagna — Tanto cuore e una grinta inattesa non sono bastate al Milan per uscire vittorioso dal campo di Malaga. I rossoneri hanno perso la sfida di Champions League e ora la panchina di Allegri è veramente a rischio.

L’ultima chance per l’allenatore è domenica in campionato contro il Genoa. Ma andiamo alla partita in terra di Spagna. Gli spagnoli consolidano così il primo posto nel girone C a 9 punti, mentre i rossoneri restano a 4, con una sola lunghezza di vantaggio sullo Zenit San Pietroburgo che ieri sera ha battuto 1-0 l’Anderlecht, fermo a quota zero.

A Malaga, dopo che il primo tempo si era chiuso sullo 0-0, gli spagnoli hanno segnato il gol decisivo al 64esimo con Joaquin, dopo aver fallito un calcio di rigore.

Il Milan ha provato a recuperare ma alla fine la partita si è chiusa a favore degli spagnoli. La buona prestazione dei rossoneri ha convinto Galliani e Berlusconi a concedere un’ultima possibilità al loro tecnico che in Spagna ha messo in campo una difesa a tre che non piace al presidente.

Allegri dunque è appeso a un filo. A meno di impensabili recuperi della squadra, la sua sorte pare segnata.

Champions: Juve stanca, in Danimarca finisce 1-1

Juve-Nordsjaelland finisce 1-1 COPENHAGEN, Danimarca -- Passo falso della Juve in Champions league. A Copenaghen, con gli sconosciuti ...

Inter: col Partizan finisce 1 a 0

Inter-Belgrado Grande successo dei nerazzurri contro il Partizan Belgrado. Nella terza gara del girone H di ...