iscrizionenewslettergif
Bassa

Cava Vailata: discarica incompatibile con i piani del Consorzio

Di Redazione25 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La zona della cava Vailata dove è prevista la discarica d'amianto

La zona della cava Vailata dove è prevista la discarica d’amianto

TREVIGLIO — “Il Consorzio di bonifica attende il responso della Regione circa il diritto a derivare acqua dai fiumi bergamaschi ed in particolare dal Brembo. Nell’ambito di tale derivazione va ricordato che è anche inserito l’attingimento dalla cava cosiddetta della Vailata recentemente finita sugli organi di stampa perché prossima ad essere adibita a cava per eternit. Risulta chiaro che i due utilizzi sarebbero incompatibili”. E’ quanto si legge in un comunicato stampa del Consorzio di bonifica della media pianura bergamasca.

La vicenda potrebbe comportare il deprofundis sulla costruzione della discussa discarica d’amianto del Trevigliese. Toccherà alla Regione prendere una decisione.

Intanto il Consorzio si è dato un nuovo statuto. E’ stato pubblicato sul bollettino ufficiale della regione Lombardia e quindi immediatamente in vigore. Gli effetti sono la conferma delle elezioni del nuovo consiglio di amministrazione già programmate per l’1 ed il 2 dicembre prossimo. Azzerati i compensi per il consiglio di amministrazione in carica e già eletto nell’ultima seduta scorsa il secondo vice-presidente nella persona del consigliere Umberto Dolci della lista cittadini e consumatori.

L’altro vice-presidente in carica Romeo Andreini espressione della Coldiretti bergamasca è divenuto vice-presidente vicario. Viene così ad essere composto il nuovo comitato esecutivo del consorzio, formato dai suddetti due vice e dal presidente Aldo Ghilardi, rimarrà in carica fino al rinnovo delle cariche in seguito alle citate elezioni del dicembre prossimo.

Resta in sospeso l’applicazione del nuovo “Piano di classifica” già approvato dal Consorzio nel mese di gennaio 2010 e che è ancora in Regione in attesa delle prescritte approvazioni superiori.

Caravaggio: primo sopralluogo per il Giro d’Italia

Il primo sopralluogo per il Giro d'Italia CARAVAGGIO -- Con il sopralluogo della zona di partenza, è iniziato il percorso di avvicinamento ...

Treviglio, vendita Foro Boario: chiesto referendum

Leggi il testo del referendum TREVIGLIO -- I cittadini di Treviglio chiedono un referendum popolare circa l'area dell'ex Foro Boario ...