iscrizionenewslettergif
Poesie

“I miei poveri versi” di Alda Merini

Di Redazione24 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

I miei poveri versi
non sono belle, millantate parole,
non sono afrodisiaci folli
da ammannire ai potenti
e a chi voglia blandire la sua sete.
I miei poveri versi
sono brandelli di carne
nera disfatta chiusa
e saltano agli occhi impetuosi …

“Donne ch’avete intelletto d’amore” di Dante Alighieri

Donna Donne ch'avete intelletto d'amore i' vo' con voi de la mia donna dire, non perch'io creda ...

“Agonia” di Cesare Pavese

Pavese Girerò per le strade finché non sarò stanca morta saprò vivere sola e fissare negli occhi ogni ...