iscrizionenewslettergif
Esteri

California: surfista ucciso da uno squalo bianco

Di Redazione24 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Uno squalo bianco

Uno squalo bianco

SANTA BARBARA, Usa — Sarebbe stato una grande squalo bianco ad uccidere un surfista di 40 anni nel tratto di mare davanti alla base aerea Vanderberg, nella zona di Santa Barbara, in California.

Francisco Javier Solorio Jr., 40 anni, di Orcutt è stato ucciso in un attacco al largo della costa di Surf Beach, spiaggia rinomata per le sue onde e la possibilità di fare sport acquatici.

Secondo quanto emerso, l’uomo è stato morso dallo squalo nella parte superiore del busto. Dopo l’attacco, il poveretto è stato estratto dall’acqua da un compagno con il quale stava facendo surf. Ma le condizioni dell’uomo sono parse subito disperate tanto che il personale medico arrivato sul posto ha potuto solo constatare il decesso.

Le spiagge sono state chiuse e lo rimarranno ancora per qualche ora. Surf Beach non è nuova ed episodi di questo tipo. Nel 2010 un ragazzo di 19 anni era stato ucciso da un grande squalo bianco nella stesso posto in cui è avvenuto l’ultimo attacco. Mentre, un centinaio di chilometri più a sud c’era stata un’altra aggressione mortale nel 2008.

Ragazza di colore si dà fuoco e incolpa il Ku Klux Klan

Sharmeka Moffitt WINNSBORO, Usa -- Sulla sua versione c'erano molti dubbi. E alla fine è emerso che ...

Obama e Romney appaiati: decisivi Florida e Ohio

Barack Obama e Mitt Romney WASHINGTON, Usa -- Dopo il terzo e ultimo dibattito tv,  tra i due candidati alla ...