iscrizionenewslettergif
open-day-02jpg
Valseriana

Honegger, più preoccupazioni. Lavoratori in presidio

Di Redazione23 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Honegger di Albino

La Honegger di Albino

ALBINO — Dopo l’avvio della protesta venerdì scorso, ieri i cancelli della Honegger di Albino sono rimasti presidiati dai lavoratori per quasi otto ore e oggi succederà lo stesso, dalle 9 alle 17.30.

Nello storico cotonificio della Valle Seriana venerdì era stata consegnata ai dipendenti la lettera con cui l’azienda annunciava l’avvio della Cassa integrazione a zero ore da oggi e fino a data de definire per gli ultimi 110 lavoratori che ancora erano attivi nello stabilimento. Alla lettera era seguita la proclamazione spontanea dello sciopero.

Dei 358 lavoratori rimasti (erano 390 ad ottobre 2011 e circa 450 all’inizio della crisi nel 2008) circa 110 fino ad oggi, infatti, erano ancora al lavoro, mentre gli altri si trovano in Cassa integrazione straordinaria avviata dal 1° settembre di quest’anno (e prevista fino al 31 agosto 2013).

“Ogni giorno che passa la preoccupazione aumenta sempre di più” ha ripetuto Enio Cornelli della Filtem-Cgil di Bergamo. “Bisogna assolutamente stringere i tempi col tavolo che già da una decina di giorni Cgil, Cisl e Uil hanno chiesto alla Provincia di organizzare, chiamando a discutere tutti i soggetti coinvolti: il Tavolo potrebbe essere chiarificatore del futuro di questa storica azienda e di quello che aspetta i suoi lavoratori”.

Frontale a Rovetta: muore pensionato

La corsa dell'ambulanza ROVETTA -- Un pensionato di 66 anni è morto ieri sera in un drammatico incidente ...

Incidente con un’auto: motociclista perde la vita

L'ambulanza CASNIGO -- Nuovo incidente stradale in Valseriana. Questa volta a perdere la vita è stato ...