iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

La procura smentisce: l’assessore Zucchi non è indagato

Di Redazione23 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La procura di Milano

La procura di Milano

BERGAMO — La procura di Milano ha smentito la notizia pubblicata questa mattina da diversi organi d’informazione secondo la quale l’assessore provinciale Enrico Zucchi sarebbe stato iscritto nel registro degli indagati in merito alla vicenda della discarica di Cappella Cantone.

La procura ha negato che ci siano indagini a carico di Zucchi relative all’impianto cremonese.

Nella vicenda, riguardante l’autorizzazione per la discarica d’amianto osteggiata dalla Provincia di Cremona, ricorderete, sono indagati l’ex assessore regionale Marcello Raimondi e l’ex presidente della Compagnia delle opere di Bergamo Rossano Breno.

La procura smentisce il coinvolgimento di Zucchi nella vicenda. Lo stesso assessore ha detto di non aver ricevuto alcun avviso di garanzia

Finmeccanica: Scajola indagato per corruzione

La sede di Finmeccanica NAPOLI -- L'ex ministro Claudio Scajola é indagato per corruzione dalla procura di Napoli in ...

Scajola: spunta una tangente da 550 milioni di euro

Claudio Scajola ROMA -- Una tangente enorme: l'11 per cento di 5 miliardi di euro, pari a ...