iscrizionenewslettergif
Valbrembana

Cade sul fucile: parte un colpo che uccide lo zio

Di Redazione21 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'elisoccorso in azione

L’elisoccorso in azione

AVIATICO — Dramma ad Aviatico. Un giovane di 25 anni ha accidentalmente ucciso lo zio durante una battuta di caccia nella zona del Monte Alben, sopra Aviatico.

La tragica fatalità è avvenuta domenica mattina intorno alle 11. I due erano entrambi muratori e discendo da un famiglia molto nota nella zona perché proprietaria di un negozio di salumi.

Stando alla prima ricostruzione dei fatti, il giovane era impegnato insieme allo zio di 64 anni in una caccia alla lepre lungo un pendio piuttosto scosceso. All’improvviso il nipote avrebbe perso l’equilibrio ed è caduto sul fucile che imbracciava. Ne è partito un colpo che ha colpito il parente alla schiena provocandogli ferite che alla fine sono risultate letali.

Sul posto sono arrivati nel giro di pochi minuti i medici del 118 con un elicottero. I medici hanno trovato il 64enne in condizioni ormai disperate. L’uomo ha progressivamente perso conoscenza e poi è morto. Nel frattempo sono arrivati sul posto anche i carabinieri per gli accertamenti del caso.

Alpinista bergamasco precipita da una palestra di roccia

L'elicottero del soccorso alpino SAN GIOVANNI BIANCO -- Era considerato un alpinista esperto. Ma la sua dimestichezza con la ...

Schianto contro la montagna: operaio Brembo gravissimo

I medici e gli infermieri impegnati nel soccorso SAN GIOVANNI BIANCO -- Le sue condizioni sono gravi. E' ricoverato in prognosi riservata agli ...