iscrizionenewslettergif
Readers

Parcheggio della Malpensata a pagamento? I timori dei cittadini

Di Redazione18 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il parcheggio della Malpensata

Il parcheggio della Malpensata

BERGAMO — Sono un umile cittadino rispettoso delle regole che ogni tanto si sente preso in giro. Vado subito al dunque: gira voce che il Comune con il suo piano del traffico vuole far diventare a pagamento anche il parcheggio della Malpensata.

Non conoscendo nessuno dei pubblici gestori, chiedo allora pubblicamente se è vera la notizia perchè, nel caso fosse vera, mi permetto di dissentire apertamente. Se, infatti, obiettivo del piano del traffico è gestire la circolazione ed evitare gli ingorghi (presumo e spero, altrimenti non pianificate nulla per favore), allora bisogna incentivare la scelta di parcheggiare l’auto lontano da quel nostro centro cittadino così pieno di grandi strutture che attraggono traffico: uffici pubblici ma anche privati e varie sedi di società.

Il parcheggio della Malpensata gratuito opera, allora, proprio in questa direzione: gratuito, all’uscita dell’autostrada-circonvallazione-asse interurbano e a ridosso del centro, invoglia a lasciarvi l’auto senza proseguire oltre. Se sarà a pagamento, invece, non farà più differenza fermarsi là oppure proseguire e parcheggiare nei silo del centro città. Spero che nulla sia ancora definitivo e che la voglia o il bisogno di far cassa non si abbattano ciecamente sul cittadino. Perchè, alla fine, il tariffare parcheggi comunali non è altro che mettere le mani in tasca alla gente.

Non vorrei che invece tutto sia già stato deciso a tavolino. Questo favorirebbe proprio i parcheggiatori del centro: tariffata la Malpensata, sarà eliminata un’alternativa gratuita a loro. Concludo, affermando che, invece, proprio per disincentivare l’arrivo in centro delle auto, bisognerebbe aumentare il costo del parcheggio in quelle vie. Non certo far pagare le aree sosta gratuite all’ingresso della città.

Gigi Gorgi

Treviglio: la soluzione alla discarica c’è, basta volere

La zona in cui dovrebbe essere costruita la discarica TREVIGLIO -- La discarica di amianto a Treviglio non s'ha da fare. E' quanto pensano ...

Pista ciclabile in via Broseta: i timori di Longuelo

La zona di collegamento fra Longuelo e via Broseta BERGAMO -- Hanno indirizzato una lettera al sindaco Franco Tentorio e alla giunta perché desistano ...