iscrizionenewslettergif
Politica

Stucchi (Lega): Monti eviti scelte devastanti per i cittadini

Di Redazione17 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giacomo Stucchi

Giacomo Stucchi

BERGAMO — “Se dovessimo fare una classifica dei provvedimenti più odiosi contenuti nella legge di Stabilità il premio lo vincerebbe di certo il taglio retroattivo degli sconti Irpef. L’effetto retroattivo, che ostinatamente il governo non ha voluto scongiurare, nonostante i pressanti e unanimi appelli di tutte le forze politiche e delle rappresentanze di categorie, viene peraltro introdotto infischiandosene del principio di irretroattività stabilito dallo Statuto del Contribuente”. Così in una nota il vice segretario federale e deputato della Lega Nord Giacomo Stucchi.

“A questi motivi di preoccupazione – continua l’esponente leghista – c’è poi da aggiungere l’incertezza generale e le differenziazioni anche significative all’interno dell’esecutivo, che caratterizzano l’azione di Palazzo Chigi in questa delicata fase. Un motivo in più per convincere la strana maggioranza che appoggia Monti a non limitarsi ad una semplice presa d’atto in Parlamento. Dinanzi a scelte devastanti, che costituirebbero per i cittadini e l’economia l’ennesima doccia scozzese, non si può restare indifferenti”.

“La Lega Nord – conclude Stucchi – è quindi pronta a dare battaglia affinché sia licenziato un provvedimento più giusto invitando tutte le altre forze politiche ad agire ascoltando le reali esigenze dei cittadini e non le sirene dei poteri forti”.

Uso e abuso del territorio: convegno Udc

Uso e abuso del territorio: convegno Udc BERGAMO -- Si intitola "Uso e abuso del territorio" il convegno organizzato dall'Udc di Bergamo ...

Lega all’attacco: Casa Amica rischia il fallimento

Cristian Invernizzi BERGAMO -- "Casa Amica ha ancora senso?" A chiederlo è il segretario provinciale della Lega ...