iscrizionenewslettergif
Sport

Motogp: ritorno a Sepang, con Simoncelli nel cuore

Di Redazione16 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Marco Simoncelli

Marco Simoncelli

SEPANG, Indonesia — Si torna a correre sulla pista maledetta. La Motogp domenica prossima ritorna in un luogo che gli appassionati preferirebbero dimenticare. Su quel tratto di asfalto a Sepang, in Indonesia, lo scorso anno morì uno dei campioni più amati di questo sport: Marco Simoncelli.

Non c’è fan che abbia dimenticato quel tragico pomeriggio, quando il ragazzo di Coriano, caduto in mezzo alla pista, è stato travolto da Valentino Rossi e Colin Edward che lo seguivano. I secondi che seguirono all’incidente furono drammatici e purtroppo indimenticabili.

Il pilota di Coriano è ancora molto presente sia tra i professionisti de paddock sia tra gli appassionati che non vogliono rassegnarsi alla sua mancanza.

Simoncelli quando arrivò a Sepang veniva da un secondo posto ottenuto in Australia, aveva il contratto da pilota ufficiale Honda in tasca e davanti a lui si apriva una carriera sempre più importante. Marco ha incontrato il suo destino il 23 ottobre dello scorso anno, lasciando un vuoto nei fans.

MotoGp: Pedrosa vince in Giappone, Rossi settimo

Dani Pedrosa vince il Gran Premio del Giappone MOTEGI, Giappone -- E' un podio tutto spagnolo quello del Gran Premio del Giappone della ...

Cassano provoca: alla Juve solo “soldatini”

Antonio Cassano provoca: alla Juve vogliono solo soldatini MILANO -- Qualcuno le ha chiamate le "cassanate". Certo è che il fantasista dell'Inter anche ...