iscrizionenewslettergif
Italia

Anziana picchiata: video incastra la badante

Di Redazione12 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La badante ucraina nel video della polizia

La badante ucraina nel video della polizia

LODI — A smascherarla è stata una telecamera nascosta piazzata dagli agenti di polizia in casa. Una badante ucraina di 60 anni è stata denunciata per lesioni aggravate nei confronti di una novantenne lodigiana di cui doveva occuparsi.

L’ucraina era stata assunta regolarmente con vitto e alloggio. Ma dopo alcuni giorni l’anziana aveva cominciato a lamentarsi con il figlio dei maltrattamenti subiti dalla donna. Le angherie sono andate avanti per due mesi. Finché il figlio ha sporto denuncia. E così gli agenti hanno piazzato le telecamere nell’abitazione.

Ebbene, le scene riprese hanno mostrato le percosse a cui la novantenne veniva sottoposta. Colpita con uno straccio bagnato, presa a calci e pugni, lasciata per due ore sotto il solo senza protezione a ferragosto, riempita di calmanti, picchiata in testa anche con una pentola, tanto da essere sottoposta a una tac.

La badante, attualmente irreperibile, è stata denunciata per lesioni aggravate. Probabilmente ha lasciato l’Italia.

Candela cade: 50enne muore nell’incendio

I vigili del fuoco dopo aver spento il rogo TORINO -- Un uomo di 50 anni è morto la scorsa notte nell'incendio di un ...

Uccide l’amante della moglie a coltellate

L'omicida, Sergio Ucciero BOLOGNA -- "Ho fatto quel che dovevo". Sono le parole di Sergio Ucciero, il 55enne ...