iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo, sfratti: i sindacati chiedono blocco invernale

Di Redazione11 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Chiesto il blocco degli sfratti per l'inverno

Chiesto il blocco degli sfratti per l’inverno

BERGAMO — Due richieste chiare. Sono quelle avanzate poco fa nell’incontro in Prefettura da Sunia-Cgil, Sicet-Cisl, Unione degli inquilini e Asia-Usb, nella giornata contro gli sfratti a Bergamo.

“Abbiamo chiesto ufficialemente al Prefetto di prendere la stessa strada già imboccata a Firenze e Livorno. E cioè di sospendere su tutto il territorio provinciale l’esecuzione degli sfratti per il periodo invernale”, ha detto Pietro Roberti di Sunia Cgil. “Abbiamo anche chiesto che venga garantito il passaggio da abitazione ad abitazione per chi rischia di essere sfrattato”.

“I dati sull’andamento degli sfratti negli ultimi anni, comprese le cifre del primo semestre del 2012 – continua Roberti – dicono che nel 2010 gli sfratti eseguiti sono stati 464, nel 2011 481 mentre nei primi sei mesi del 2012 sono stati 258. Dunque, in aumento”.

Ma a sorprendere per il loro incremento sono state soprattutto le richieste di esecuzione: nel 2010 furono 1.242, nel 2011 sono salite a 1.459 mentre nella prima metà di quest’anno sono state 819. “Abbiamo anche chiesto la possibilità di aprire un tavolo di discussione con la stessa Prefettura e il Comune di Bergamo per trovare strumenti efficaci per affrontare il problema: il Capo di Gabinetto Di Nuzzo si è impegnato a convocare le parti per il 26 ottobre, Giornata nazionale contro gli sfratti”, conclude il sindacalista.

Giacomo Poretti all’Università di Bergamo

Giacomo Poretti BERGAMO -- "Un incontro decisamente inatteso". Giacomo Poretti, attore comico del trio Aldo Giovanno e ...

Truffe: 1700 a Bergamo. Nel mirino soprattutto gli anziani

Sono state 1700 le truffe a Bergamo e provinciaBERGAMO -- Sono oltre 1700 secondo i dati della procura della Repubblica, le truffe perpetrate ...