iscrizionenewslettergif
Tempo libero

Sabato a Clusone l’orologio ad acqua vitruviano

Di Redazione9 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'orologio ad acqua di Vitruvio

L’orologio ad acqua di Vitruvio

Sabato 13 ottobre alle ore 16, nella sala Legrenzi di vicolo Caio a Clusone, Marisa Addomine esperta del “Registro italiano orologi da torre” presenterà un orologio ad acqua vitruviano realizzato con il contributo dell’Associazione Culturale MAT Club, nell’ambito di Bergamoscienza.

La presentazione avverrà durante la conferenza dal titolo emblematico: “Il tempo scorre”.

Per migliaia di anni l’uomo misurò il tempo attraverso lo scorrere dell’acqua: civilità anche molto lontane svilupparono metodi talvolta simili per ottenere, in modo semplice, un dispositivo per il calcolo della durata di intervalli di tempo. Con l’introduzione delle ruote dentate, avvenuta in epoca ellenistica, fu possibile rendere matematicamente rigoroso il rapporto dei moti tra le diverse parti e, con opportuni calcoli, ottenere movimenti che seguissero le traiettorie dei corpi celesti, studiati sulla base del modello tolemaico.

Si passò quindi da un semplice timer a orologi in grado di indicare il momento della giornata e quindi a meccanismi astronomici che potevano mstrare la posizione apparente dei pianeti conosciuti. In una carrellata ricca di documentazione iconografica, vengono illustrati gli aspetti scientifici, storici, tecnici e artistici di opere che hanno fatto la storia della misura del tempo.

Effatà, salmo corale del nostro tempo

Effatà Dopo il successo ottenuto con il debutto di "Effatà: Salmo Corale per il nostro tempo", ...

Rassegna di film africani al Conca Verde

Rassegna di cinema africani al Conca Verde di Bergamo BERGAMO -- E' partita il 9 ottobre e occuperà cinque martedì consecutivi la rassegna dedicata ...