iscrizionenewslettergif
Valseriana

Bratto: raffica di furti in casa durante la Pegher Fest

Di Redazione8 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un ladro

Un ladro

CASTIONE DELLA PRESOLANA — Nonostante la recente cattura del responsabile dei furti nelle seconde case della Valseriana – un extracomunitario che faceva la spola dal Bresciano – non si fermano i colpi nelle abitazioni di Bratto e Dorga, frazioni di Castione della Presolana. Sabato sera, in occasione della Pegher Fest, sono state cinque le case visitate dai ladri.

Colpi studiati, non più alle case dei villeggianti ma a quelle dei residenti. Furti realizzati mentre i proprietari erano usciti per partecipare alla celebre festa paesana. Per questo, è possibile che stavolta siano frutto di gente che conosce bene la zona e i residenti, tanto che non è escluso che ci sia una sorta di basista sul posto.

I raid dell’altra sera hanno colpito  due abitazioni di via Corna, altre due situate poco distante in via Papa Giovanni XXIII, a un tiro di schioppo dalla zona della festa. I ladri hanno rubato soprattutto gioielli e oro, scassinando almeno in un caso una cassaforte con un flessibile.

Infine sono passati anche a Rovetta dove è stata svaligiata una casa di proprietà di una famiglia originaria di Bratto. Sulla serie di razzie sono in corso le indagini dei carabinieri di Clusone.

Lizzola: valorizziamo quel che c’è di buono

Lizzola LIZZOLA -- Riceviamo e pubblichiamo questo intervento da parte di un lettore sulla situazione degli ...

Perde il controllo dell’Ape e muore contro un’auto

Un'ambulanza CLUSONE -- Un pensionato di 67 anni Francesco Ferrari, originario di Dorga, è morto dopo ...