iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi archivia il Pdl: serve nuovo progetto

Di Redazione5 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

ROMA — Vertice fiume nella notte a Palazzo Grazioli per cercare di trovare una soluzione agli scandali che vedono coinvolto il Pdl e che hanno minato alla base la credibilità di un partito che era già allo sbando.

Silvio Berlusconi è stato chiaro: il Pdl così com’è va ormai archiviato. Non funziona, bisogna cambiare. L’ex capo del governo non avrebbe nascosto la forte irritazione per le liti ormai quotidiane che animano il partito ed avrebbe posto allo stato maggiore pidiellino una sorta di aut aut: “Io non ho intenzione di cacciare nessuno, ma l’obiettivo a cui miro è quello di dar vita un nuovo progetto in grado di essere più competitivo alle prossime elezioni”.

Ma prima di lanciare il cosiddetto Pdl 2.0, l’ex premier vuole attendere ancora. Il problema è che agli italiani non basta più un restyling al nome o di facciata.

Stucchi: l’analisi del governo ha dell’incredibile

Giacomo Stucchi BERGAMO -- "La nota di Palazzo Chigi, con la quale si riferisce sullo stato di ...

Gli scandali affondano il Pdl. Fiducia a Monti al 50 per cento

Silvio Berlusconi ROMA -- Cresce la fiducia degli italiani in Mario Monti dopo i previsti tagli ai ...