iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi: abolire il sistema di finanziamento dei partiti

Di Redazione26 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

ROMA — “Abolire il sistema di finanziamenti per gruppi e partiti così come ha funzionato finora”. La proposta non arriva dal rottamatore Matteo Renzi ma dall’ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi.

In una nota sulla vicenda Lazio, il leader del Pdl afferma: “Bisogna abrogare il sistema di finanziamento di gruppi e partiti così come l`abbiamo conosciuto. Si sono fatti dei passi in questa direzione, a livello centrale, ma non basta”.

A giudizio dell’ex presidente del Consiglio, “le finanze pubbliche regionali e locali devono subire un esame senza indulgenze, e si deve procedere all`abrogazione di ogni erogazione impropria e alla messa in opera di controlli indipendenti che nessuna norma legislativa a tutela dell`indipendenza delle istituzioni può ostacolare”.

“Occorre un forte rinnovamento per tornare alla politica come servizio e non come fonte di guadagno per i singoli”. In Lombardia, il Pdl di Silvio Berlusconi ha fatto eleggere la consigliere regionale Nicole Minetti.

L’idea di Renzi: io premier, Monti al Quirinale

Matteo Renzi ROMA -- "Dopo aver salvato l'Italia Monti non farà certo il ministro in un governo. ...

Crozza distrugge la Polverini in diretta (video)

Crozza distrugge la Polverini in diretta ROMA -- "Come faceva la Polverini a non sapere che i consiglieri regionali del Lazio ...