iscrizionenewslettergif
Italia

Imu, mancano 800 milioni: nuova stangata in arrivo?

Di Redazione21 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Buco da 800 milioni nelle previsioni del governo sull'Imu

Buco da 800 milioni nelle previsioni del governo sull’Imu

ROMA — I conti non tornano. Dal gettito Imu che il governo aveva previsto di incassare mancano circa 800 milioni di euro. E per i cittadini c’è il rischio di una nuova stangata sulla parte da versare all’erario a fine anno.

Ma come si spiega l’enorme ammanco? Semplice. Ci sono decine e decine di enti locali che non raggiungeranno mai la cifra stimata perché le loro casse languono. E siccome il governo ha tagliato i trasferimenti sulla base di quell’importo stimato, i soldi per pagare l’Imu non ci sono più, spiegano dall’Anci (l’Associazione nazionale comuni italiani).

Insomma, il classico serpente che si morde la coda. Ma un serpente pericolosissimo per le tasche degli italiani visto che le vie d’uscita sembrano impercorribili. La prima potrebbe essere che i comuni alzino le aliquote al massimo per coprire l’errore governativo. Difficile. La seconda, che il governo riesca a farsi dare i soldi dai Comuni che hanno più del necessario. Altrettanto arduo.

E così, presumibilmente, alla fine pagherà Pantalone. Entro fine settembre i Comuni dovranno decidere le aliquote Imu. E tante amministrazioni del Nord – dove, a differenza di altre parti d’Italia, il fenomeno delle “case fantasma” è vicino allo zero – rischiano di sballare con i bilanci, pur portando al massimo le aliquote.

Abusi sessuali sulle giovani allieve: insegnante arrestato

I carabinieri BARI -- Abusava sessualmente delle sue giovani allieve durante i corsi di recupero a scuola ...

Giocava al lotto: falso cieco beccato dalla Finanza

Il falso cieco a spasso per le vie della città ANCONA -- La Guardia di Finanza di Ancona ha scoperto l'ennesimo falso cieco che per ...