iscrizionenewslettergif
Italia

Azzannata alla testa da un husky: neonata gravissima

Di Redazione17 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un husky

Un husky

FIRENZE — E’ ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Meyer di Firenze la bimba di due mesi azzannata sabato alla testa da uno dei cani husky di famiglia.

La piccola si trova in rianimazione. Le sue condizioni sono critiche. Il dramma è avvenuto presso l’abitazione della piccola, a Cadeglia, nell’Alta Valdibure, in provincia di Pistoia. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, la bimba era sul lettone con la mamma. La donna si è alzata per andare a chiudere la finestra e il cane, all’improvviso ha azzannato la piccola alla testa.

La neonata è stata portata prima all’ospedale del Ceppo di Pistoia. Poi, vista la gravità delle sue condizioni, al Meyer di Firenze. Qui è stata sottoposta a un intervento neurochirurgico durato 5 ore.

Ieri intanto i carabinieri di Pistoia hanno prelevato il cane che era stato chiuso nell’abitazione. Il destino dell’animale, che era stato preso dalla famiglia in un canile di Roma, sarà deciso dall’autorità sanitaria al termine di tutte le valutazioni sul caso.

L’animale, a dispetto di quanto accaduto ieri, viene descritto come mite e buono. Nei prossimi giorni sarà sottoposto a dei test comportamentali. Spetterà agli stessi proprietari decidere se tenere l’animale, affidarlo ad una struttura o eventualmente a un’altra famiglia.

Sedicenne indotta a prostituirsi: clienti i suoi professori

Una prostituta PALERMO -- Alla mattina andava a scuola. Al pomeriggio si prostituiva al parco o in ...

Precipitano in un burrone con il quad: morte due donne

L'elicottero di soccorso TRENTO -- E' finita nella maniera più tragica l'escursione in quad di due donne in ...