iscrizionenewslettergif
Bergamo

Accordo Ascom-Popolare di Vicenza per le pmi

Di Redazione17 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il direttore generale di Banca Popolare di Vicenza Samuele Sorato

Il direttore generale di Banca Popolare di Vicenza Samuele Sorato

BERGAMO — Ascom Bergamo e Banca Popolare di Vicenza hanno stipulato nei giorni scorsi un importante accordo di collaborazione a sostegno delle imprese a conferma del reciproco e costante impegno per lo sviluppo delle pmi del territorio.

Banca Popolare di Vicenza mette a disposizione delle imprese associate ad Ascom Bergamo, attraverso la Cooperativa di Garanzia Fogalco, una gamma di conti correnti “Sempre Più” con condizioni di favore riservate alle aziende associate, agli imprenditori, e ai dipendenti.

Alle aziende associate ad Ascom Bergamo sono dedicati i conti “Sempre più impresa” con uno sconto del 50 per cento sul canone mensile, mentre ai titolari delle imprese e ai loro dipendenti è riservato il conto “Sempre più famiglia light” a condizioni particolarmente vantaggiose.

L’accordo prevede per tutte le categorie interessate la possibilità di accedere a mutui ipotecari e investimenti con condizioni privilegiate, agevolazioni nella gestione dei servizi di home banking, condizioni agevolate per il servizio POS e carte di credito prepagate gratuite.

“L’accordo contribuisce concretamente al rafforzamento del tessuto imprenditoriale locale e alla tenuta della capacità di acquisto dei lavoratori e delle famiglie, che rappresentano oggi più che mai dei fattori indispensabili per accelerare i tempi di una ripresa che continua a farsi attendere” ha sottolineato Paolo Malvestiti, presidente Ascom.

“Nei primi sei mesi del 2012 – ha dichiarato Samuele Sorato, direttore generale di Banca Popolare di Vicenza – sono stati erogati dal Gruppo 1,3 miliardi di euro, di cui quasi la metà è stata destinata al sostegno delle Piccole e Medie Imprese, che rappresentano uno dei segmenti più importanti per l’attività di finanziamento della Banca. L’accordo con Ascom Bergamo permette al nostro Istituto di consolidare ancora di più il legame con le numerose imprese del territorio, rinsaldando con esse un rapporto di reciproca fiducia e collaborazione e favorendone la crescita e l’innovazione”.

Recupera energia: il tram delle valli diventa più “verde”

Il tram delle valli BERGAMO -- E' stato presentato sabato scorso il nuovo tram Sirio dotato di un sistema ...

Apertura straordinaria per Villa Tasso

Villa Tasso a Celadina BERGAMO -- Apertura straordinaria per la celebre Villa Tasso a Bergamo. In occasione del festival ...