iscrizionenewslettergif
Politica

Niente rimpasto: Tentorio ridistribuisce le deleghe di Moro

Di Redazione14 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il sindaco di Bergamo Franco Tentorio

Il sindaco di Bergamo Franco Tentorio

BERGAMO — Come spiegato nei giorni scorsi, il sindaco di Bergamo Franco Tentorio ha deciso che non ci sarà alcun rimpasto nella giunta comunale dopo le dimissioni dell’assessore Marcello Moro finito nel mirino della magistratura per la vicenda Locatelli.

Le deleghe di Moro, ha precisato ieri il sindaco, verranno ridistribuite fra gli assessore e la giunta resterà a 11 componenti.

Tentorio ha avocato a se la delega al Personale, che eserciterà in collaborazione con il direttore generale del Comune Ivan Mazzoleni.

La delega all’Innovazione tecnologica è stata assegnata al vicesindaco Gianfranco Ceci, già titolare della Mobilità. La delega ai Servizi cimiteriali è passata all’assessore ai Servizi sociali Leonio Callioni. Infine l’anagrafe è stata assegnata a Tommaso D’Aloia che si occupa già di Edilizia privata.

LEGGI ANCHE
Rimpasto: Tentorio mette nel sacco Capelli e soci

Cimitero islamico, la Lega: rivedere la convenzione

Il capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale Alberto Ribolla BERGAMO -- Era stato uno dei cavalli di battaglia della Lega bergamasca. Ora torna alla ...

Renzi respinge le avances di Berlusconi: è il passato

Matteo Renzi FIRENZE -- "Nel futuro dell'Italia non c'è Silvio Berlusconi". Così Matteo Renzi respinge le avances ...