iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Gravidanza e smog: rischio preeclampsia

Di Redazione14 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gravidanza e smog

Gravidanza e smog

L’esposizione all’inquinamento da traffico puo’ aumentare di un terzo il rischio di soffrire di preeclampsia nelle donne in stato di gravidanza.

Lo dimostra uno studio australiano diffuso dalla Abc. “L’esposizione all’inquinamento atmosferico e’ stato associata a un aumento del rischio di insorgenza di preeclampsia di un terzo – ha spiegato l’autore Gavin Pereira del Telethon Institute for Child Health Research.

La pre-eclampsia e’ una malattia che si verifica solo in gravidanza e puo’ essere pericolosa per la vita della madre e del nascituro, con impatto sulle varie funzioni del corpo della madre, come il sistema cardiovascolare, il fegato e i reni.

“Non e’ facile vivere in una citta’ e ridurre l’esposizione all’inquinamento da traffico – ha continuato Pereira – ma consigliamo alle donne incinte, considerando la pericolosita’ evidenziata dai nostri risultati, di diminuire la dipendenza dall’auto optando per mezzi di trasporto piu’ ecologici e salutari come la bicicletta”. Lo studio e’ stato pubblicato sul Journal of Health Epidemiology Community.

Bimbi: i probiotici prevengono il raffreddore

Raffreddore Una combinazione di probiotici costituita da due ceppi (Lactobacillus acidophilus e Bifidobacterium bifidum) se assunta ...

Tonsillectomia: bimbi a rischio aumento di peso

Tonsillectomia Molto spesso dopo un intervento di tonsillectomia si osserva un aumento di peso nel bambino ...