iscrizionenewslettergif
Salute

Farmaci generici: un italiano su 3 non si fida

Di Redazione14 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Farmaci generici

Farmaci generici

Italiani sempre piu’ perplessi sui farmaci generici. Circa un terzo dei cittadini nutre infatti ancora molti dubbi sull’effettiva efficacia di questi prodotti. E’ quanto emerge da un’indagine online condotta da Medi-Pragma.

Coinvolti 207 medici di famiglia, 203 farmacisti e 148 pazienti con l’obiettivo di valutare il livello di condivisione della norma introdotta nel decreto spending review che obbliga i camici bianchi a indicare sulla ricetta rossa il principio attivo, e in che misura questa misura possa incrementare la diffusione dei farmaci equivalenti.

I medici sono risultati più critici dei farmacisti riguardo l’efficacia del provvedimento sulla spesa sanitaria, quanto ai cittadini il 79% degli intervistati non ha mai usato i generici, e il 55% preferisce continuare a usare i medicinali della stessa marca.

Tumore vescica: scoperto nuovo farmaco

Ricerca medica I ricercatori dell'Istituto nazionale dei tumori (Int) di Milano hanno scoperto un nuovo farmaco efficace ...

Contraccezione: è in arrivo il pillolo

Contraccezione L'anticoncezionale orale pensato per lui sembra ormai essere un'opportunità che presto diverrà realtà. I ricercatori stavano ...