iscrizionenewslettergif
Bergamo

Riuniti, paziente resta ustionato in sala operatoria

Di Redazione13 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli Ospedali Riuniti di Bergamo

Gli Ospedali Riuniti di Bergamo

BERGAMO — Si è sfiorata la tragedia agli Ospedali Riuniti di Bergamo. Durante un intervento chirurgico nel reparto di neurochirurgia un paziente è rimasto ustionato alla gola.

I fatti risalgono a lunedì, ma sono stati resi noti solo ieri. Erano le 12 quando durante una tracheotomia su un anziano si è verificata una piccola combustione in campo chirurgico.

Gli operatori presenti, spiegano dall’ospedale, hanno prontamente messo in atto tutte le procedure necessarie a tutelare il paziente.

L’uomo, residente nel milanese, si trova ora in terapia intensiva dove era già ricoverato da una decina di giorni. Le sue condizioni sono stabili. La prognosi è riservata, dove da una decina di giorni.

“Negli ultimi cinque anni – spiegano dal Riuniti in una nota – in questa azienda sono stati eseguiti circa 200 interventi di questo tipo senza che si verificasse alcun inconveniente. L’ospedale, che ha prontamente informato dell’accaduto la magistratura, sta conducendo un’indagine interna e ha identificato e isolato tutte le apparecchiature e i materiali utilizzati nel corso dell’intervento, e sono già a disposizione dell’autorità giudiziaria. Al momento è prematuro formulare qualsiasi ipotesi sulle cause”.

Carrozze a Bergamo: il Comune promette regole severe

Una carrozza trascinata da cavalli BERGAMO -- Dopo le centinaia di lettere di protesta giunte ai giornali bergamaschi, circa il ...

Fine settimana con il bel tempo in Bergamasca

Bel tempo nel fine settimana su Bergamo e provincia BERGAMO -- Nonostante la forte perturbazione che ieri ha investito la Bergamasca (a Bratto un ...