iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Economia

La Germania dà il via libera al fondo salva-stati

Di Redazione13 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La cancelliera tedesca Angela Merkel

La cancelliera tedesca Angela Merkel

BERLINO, Germania — Il giorno più lungo dalla nascita dell’euro è passato. La Corte costituzionale tedesca ha dato il via libera dalla Germania al fondo salva-Stati Esm.

La Corte ha approvato la ratifica da parte di Berlino del meccanismo di salvataggio della zona euro. Gli otto giudici hanno tuttavia posto delle condizioni: qualsiasi incremento della partecipazione finanziaria della Germania al capitale dell’Esm, per un tetto massimo di 190 milioni di euro, dovrà essere sottoposto al voto del Parlamento.

La Corte si riserva anche di verificare se le misure di acquisto dei bond da parte dell’Eurotower forzino la delega della legge di adesione con cui la Germania partecipa ai trattati europei.

“La Germania ha dato un segnale forte per l’Europa” ha commentato con soddisfazione la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Passera: più soldi alla gente e maggior produttività

Corrado Passera ROMA -- "Il governo con le sue scelte ha appesantito la crisi, ma erano scelte ...

La Fed immette liquidità per l’acquisto di bond

Ben BernankeNEW YORK, Usa -- Il giorno dopo il via libera, seppur condizionato dai mille vincoli, ...