iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Bimbi: i probiotici prevengono il raffreddore

Di Redazione13 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Raffreddore

Raffreddore

Una combinazione di probiotici costituita da due ceppi (Lactobacillus acidophilus e Bifidobacterium bifidum) se assunta due volte al giorno per 3 mesi permette di ridurre e prevenire i sintomi del comune raffreddore.

Il risultato maggio frutto degli studi di due ricercatori thailandesi: monitorati 80 bambini di età compresa tra 8 e 13 anni, suddivisi in modo randomizzato in due gruppi, ciascuno composto da 40 soggetti, destinati a ricevere rispettivamente la combinazione di probiotici oppure di un placebo.

Ebbene, ha sviluppato almeno un sintomo da raffreddore il 77% dei bambini nel gruppo probiotici contro il 95% di quelli del gruppo placebo. Tra i primi si è rilevato, rispetto al gruppo placebo, un rischio significativamente inferiore di febbre, tosse, rinorrea, assenteismo scolastico in generale e riferito al raffreddore.

Ritorno a scuola: più sereni con l’omeopatia

Serenità a scuola Come affrontare serenamente il difficile momento del primo giorno di scuola, quando ansia e paure ...

Gravidanza e smog: rischio preeclampsia

Gravidanza e smog L'esposizione all'inquinamento da traffico puo' aumentare di un terzo il rischio di soffrire di preeclampsia ...