iscrizionenewslettergif
Bergamo

A Bergamo il presidente nazionale degli arbitri

Di Redazione12 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Marcello Nicchi

Marcello Nicchi

BERGAMO — Ci sarà anche il presidente nazionale dell’Aia (Associazione italiana arbitri) Marcello Nicchi alla prima lezione plenaria della sezione di Bergamo che si terrà venerdì 14 settembre alle ore 20,45 nella sala Oggioni del Centro Congressi Giovanni XXIII a Bergamo.

Grande onore ed emozione per la sezione di Bergamo, capitanata dal suo presidente Paolo Donini, per la partecipazione del Presidente Nazionale all’appuntamento che darà ufficialmente il via alla nuova stagione arbitrale-calcistica.

Nicchi arriva a Bergamo ad oltre 5 anni dall’ultima visita di un presidente nazionale Aia. Si tratta di un momento davvero importante per gli arbitri orobici, che gratifica l’attuale presidenza bergamasca e sottolinea la vicinanza della sezione locale al vertice nazionale.

Per la lezione plenaria con l’ospite d’eccezione, sono attesi gli oltre 500 associati che compongono la sezione bergamasca, tra le più numerose d’Italia, e i presidenti o rappresentanti delle altre sezioni Aia della Lombardia.

Ospiti della serata saranno anche: Alberto Zaroli, presidente del Comitato regionale Lombardia e tre associati significativi della sezione di Bergamo. Si tratta di: Paolo Mazzoleni, arbitro internazionale di serie A; Domenico Messina, designatore arbitrale per la serie B e Giacomo Paganessi, assistente arbitrale promosso quest’anno nella massima serie (ha esordito domenica scorsa nella partita Parma – Chievo).

La serata prenderà il via alle 20,45 con il presidente della sezione di Bergamo Paolo Donini che saluterà il Presidente Nazionale Marcello Nicchi a nome suo e di tutti gli associati orobici e, con l’aiuto di un video, gli presenterà la sezione di “casa”.

In seguito il presidente nazionale terrà il suo discorso che si prospetta a tutto campo e aperto alle domande dei partecipanti alla lezione plenaria.
Al termine si svolgeranno le premiazioni per associati Aia che si sono contraddistinti per la loro attività sul campo, come arbitri o all’interno dell’associazione, come dirigenti.

Verranno consegnati premi e riconoscimenti a:
Marcello Nicchi
Domenico Messina, sezione di Bergamo
Pierluigi Magni, sezione di Bergamo (defunto, ritirerà il figlio).
Vittorio Merelli, sezione di Bergamo (defunto, ritirerà il figlio).
Nove arbitri effettivi e assistenti arbitrali della sezione di Bergamo promossi quest’anno in categorie nazionali (Giacomo Paganessi, Serie A; Marco Mainardi, Marco Bresmes, Francesco Semperboni, Lega PRO; Cosimo Cataldo, Gianluca Benedetti, Marco Butera, Carmine Cataldo, Serie D; Gianluca Andreoletti, Cai).

Prefabbricati Cividini: scongiurato il fallimento

Scongiurato il fallimento per la Prefabbricati Cividini BERGAMO -- Evitato il rischio di fallimento, ieri il gruppo Rdb a cui fa capo ...

Camion perde tonnellata di mais: caos sull’asse interurbano

Caos sull'asse interurbano BERGAMO -- Un camion carico di mais ha perso una tonnellata di chicchi mandando in ...