iscrizionenewslettergif
Politica

Grillo invita Favia ad andarsene: la porta è lì

Di Redazione11 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Beppe Grillo

Beppe Grillo

REGGIO EMILIA — Usa una canzone Beppe Grillo per invitare, dal suo blog, il consigliere regionale Giovanni Favia a lasciare il Movimento 5 stelle dopo le accuse di mancanza di democrazia interna rivelate da un fuorionda la scorsa settimana.

Ieri sera il consigliere regionale dell’Emilia Romagna si è presentato a Otto e Mezzo di La7 è ha confermato sostanzialmente tutto quanto detto dicendosi pronto a presentare le dimissioni.

La replica di Grillo a stretto giro, attraverso “Canzone per l’estaté”, vecchio successo di Fabrizio De André: “Ti senti rinchiuso senza vie di uscita, ma la porta del piccolo locale dove ti trovi (da quanto tempo?) non ha serrature. Se abbassi quella maniglia potrai uscire fuori, ma non lo fai”, è il testo riadattato da Grillo su un post scritto il 2 settembre e pubblicato oggi sul suo blog.

Favia non viene mai citato ma il riferimento appare scontato. “Ti aspettano due ali, un cielo da esplorare – lo sfida Grillo – Perché non riesci più a volare?”.

“Sono consigliere regionale e se c’é qualcuno che vuole la mia testa sono pronto a rassegnare le dimissioni. Anche se io rispondo ai cittadini perché sono loro che mi devono giudicare” ha detto Favia ieri sera.

LEGGI ANCHE
Favia accusa: Casaleggio padrone del Movimento (video)

Moro, la lettera di dimissioni: contro di me menzogne e interessi

Marcello Moro BERGAMO -- "Sono stato un amministratore onesto e serio, con la coscienza a posto di ...

Rimpasto: Tentorio mette nel sacco Capelli e soci

Il sindaco di Bergamo Franco Tentorio BERGAMO -- Scacco matto in una mossa. Con un tocco da maestro, durante il drammatico ...