iscrizionenewslettergif
Italia

Travolge e uccide la figlia di 18 mesi in retromarcia

Di Redazione10 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La corsa dell'ambulanza si è rivelata inutile

La corsa dell’ambulanza si è rivelata vana

PISTOIA — Una tragedia immane. Un padre ha investito la sua figlioletta di 18 mesi con l’auto mentre stava facendo retromarcia nel cortile di casa.

La terribile disgrazia è accaduta al Bottegone, nelle campagne alle porte di Pistoia, in Toscana. L’incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno di ieri. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, l’uomo insieme alla moglie e alla figlioletta stavano per andare a pranzo fuori casa. L’uomo è salito in auto convinto che la piccola fosse con la madre. Invece, fatalmente, non si è accorto che la bimba gli era andata dietro e stava camminando dietro la vettura.

Mentre faceva manovra con la sua Audi A5 ha sentito un colpo secco. Si è subito fermato, forse intuendo quanto era successo. Una volta sceso ha visto la bambina in una pozza di sangue. Con la moglie ha tentato una corsa verso l’ospedale ma al loro arrivo per la bimba i medici non hanno potuto fare più niente.

La piccola è morta tra le braccia della madre. I genitori, 33 anni lui e 30 lei, sono ricoverati in stato di choc.

Ingoia una pila: bimba di 5 anni in prognosi riservata

Elisoccorso FIRENZE -- E' stata una corsa contro il tempo per salvare una bambina di 5 ...

Vasco Rossi torna sul palco: mini-concerto in vacanza

Vasco Rossi sul palco della discoteca Cromie di Castellaneta Marina TARANTO -- Nonostante l'addio alle scene di qualche mese fa, Vasco Rossi è tornato sul ...