iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi pronto a tornare in campo: punta al 28 per cento

Di Redazione6 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

MILANO — Silvio Berlusconi avrebbe sciolto la riserva e deciso di tornare in campo alle prossime elezioni politiche. Lo sostiene Daniela Santanché in un’intervista rilasciata ieri.

A spingere il Cavaliere a tornare nell’agone politico sarebbe stata la svolta sulla legge elettorale (che peraltro ufficialmente non è ancora arrivata).

Secondo quanto reso noto dalla Santanché, i partiti principali starebbero andando verso un un sistema proporzionale sul modello tedesco, con sbarramento al 5 per cento e premio di maggioranza al primo partito, non alla coalizione.

Questo avrebbe indotto Berlusconi a tentare il tutto per tutto con una campagna elettorale aggressiva per superare, anche di poco, il Partito Democratico che i sondaggi danno avanti di 5 punti rispetto al Pdl.

Si tratterebbe di una mossa molto azzardata, confessano a denti stretti alcuni fedelissimi. Tuttavia, in perfetto stile berlusconiano.

Berlusconi avrebbe in mente una nuova formazione politica che nascerà sulle ceneri del Pdl e che, secondo il Cavaliere, potrebbe arrivare al 28 per cento dei consensi, superando il Pd che si trova al 25-26 per cento.

Si tratta tuttavia di numeri troppo esigui per governare. Ecco perchè Berlusconi punterebbe a un accordo con la Lega dopo le elezioni, in cambio della guida della Regione Lombardia, con buona pace di Formigoni. Sempre che le previsioni dei sondaggi segreti in mano all’ex premier siano confermate.

Pdl, la Minetti non molla: resto per Berlusconi

Nicole Minetti in consiglio regionale MILANO -- Nicole Minetti non molla e resta ben incollata alla sedia che, maldestramente, il ...

Formigoni al Pd: rassegnatevi, governerò ancora. Forse

Roberto Formigoni MILANO -- Scontro al vetriolo, via Twitter, fra il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ...