iscrizionenewslettergif
Sport

Spiarono Vieri: Inter e Telecom risarciranno un milione

Di Redazione3 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cristian Vieri ai tempi dell'Inter

Cristian Vieri ai tempi dell’Inter

MILANO — Un risarcimento da un milione di euro. E’ quanto dovranno versare l’Inter e la Telecom per aver spiato la vita privata di Bobo Vieri, al tempo centravanti della squadra nerazzurra. Il giudice ha condannato le due società in solido.

Vieri aveva chiesto un risarcimento di 12 milioni di euro a Telecom e di oltre 9 all’Inter, sostenendo che la vicenda gli avesse causato depressione.

La vicenda comincia nel 2006 quando il calciatore viene a sapere dai giornali che dall’inchiesta sullo spionaggio Telecom era spuntato anche un dossier su di lui. Vieri era stato pedinato e i suoi tabulati telefonici analizzati in maniera illegale. Un anno dopo il giocatore ha fatto causa a Telecom e Inter per danni all’immagine, alla vita di relazione e per mancati guadagni.

La Juve vince a Udine: i friulani recriminano con l’arbitro

L'azione contestata del rigore più espulsione UDINE -- Non sono mancate la polemiche al termine di Udinese-Juventus, vinta dai campioni d'Italia ...

Us Open: la Sharapova approda ai quarti

Maria Sharapova agli Us Open NEW YORK, Usa -- Si va delineando il quadro dei quarti di finale del torneo ...