iscrizionenewslettergif
Politica

Grillo: i media istillano odio contro di me

Di Redazione2 settembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Beppe Grillo

Beppe Grillo

GENOVA — Un attacco spropositato contro gli uomini del Movimento 5 stelle e contro Beppe Grillo. Lo denuncia leader Beppe Grillo dal suo blog, sostenendo che i media tradizionali stanno dispiegando “un rito quotidiano dell’odio da parte di aizzatori di professione nei miei confronti, nei confronti degli appartenenti al M5S e dei miei collaboratori sta diventando fragoroso, insopportabile, indecente”.

“L’informazione – sostiene Grillo – sta sconfinando in molti casi in istigazione a delinquere, come avvenne negli anni di piombo. Li diffami, li isoli e poi qualcuno li elimina. Lo scopo è chiaro: creare dei mostri da abbattere per mantenere lo status quo”, prosegue accusando i critici perché “non discutono mai nel merito, ad esempio del programma del Movimento 5 Stelle, insultano, fomentano con l’obiettivo di isolare, infamare, distruggere”. “E dopo? Cosa verrà dopo?”, si chiede Grillo ipotizzando: “Dal tiro al bersaglio metaforico si passerà a quello reale?”.

Grillo cita George Orwell che, nel celebre romanzo “1984”, immagina che contro il nemico pubblico vengano scatenate le ire del popolo nei famosi “due minuti d’odio” quotidiani.

Berghem fest: apre Bossi, chiudono Maroni e Salvini

Umberto Bossi sarà il primo big alla Berghem fest BERGAMO -- Tutto pronto per la la "Berghem Fest" di Alzano. L’edizione 2012 della festa ...

Maroni chiede referendum sull’Euro e l’Europa

Roberto Maroni ALZANO LOMBARDO -- Pubblico delle grandi occasioni ieri sera alla Berghem fest di Alzano Lombardo ...