iscrizionenewslettergif
Italia

Ingoia nocciolo di prugna: bimba di 2 anni muore soffocata

Di Redazione14 agosto 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'interno dell'ambulanza

L’interno dell’ambulanza

UDINE — Tragedia a Lignano Sabbiadoro, in provincia di Udine. Una bimba di due anni è morta soffocata dopo aver ingerito il nocciolo di una prugna.

L’incidente è avvenuto dieci giorni fa. La piccola è stata ricoverata d’urgenza nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Udine, ma dopo due settimane di agonia non è sopravvissuta.

Secondo la ricostruzione dei fatti, la bambina ha afferrato la prugna mentre la mamma, egiziana, era impegnata ad accudire l’altro figlio. La bimba purtroppo ha ingoiato il nocciolo che le è restato incastrato in gola.

Nonostante i soccorsi immediati, le condizioni della piccola erano apparse subito disperate.

Scossa di terremoto magnitudo 4.1 in Puglia

Scossa di terremoto di magnitudo 4.1 in Puglia FOGGIA -- Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 della scala Richter è stata registrata ...

Caldo, dopo Ferragosto si torna a boccheggiare

Torna il caldo dopo Ferragosto MILANO -- Chi sperava in un'estate mite si ricreda. Dopo Ferragosto tornerà il grande caldo ...