iscrizionenewslettergif
Bergamo

Polizia locale: il comando torna ad Appiani

Di Redazione13 agosto 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La polizia locale

La polizia locale

BERGAMO — Dal prossimo settembre il comando della polizia municipale di Bergamo tornerà nelle mani di Virgilio Appiani, oggi dirigente del progetto Sicurezza urbana del Comune.

L’attuale comandante, l’ex colonnello della Guardia di Finanza Paolo Cianciotta, resterà in carica fino al 31 agosto, scadenza naturale del mandato. Il suo contratto non è stato rinnovato. Motivo ufficiale: spending review. Anche se il direttore generale del Comune ha spiegato che l’incarico di Cianciotta poteva essere rinnovato solo tramite concorso, il che avrebbe comportato l’avvio di un lungo iter che il Comune non si è sentito di mettere in campo in questo momento.

Pertanto, il comando della polizia locale, torna ad Appiani, interno del Comune che aveva già ricoperto quel ruolo prima dell’arrivo di Cianciotta da Biella. Appiani aveva ricevuto il suo primo incarico di comandante dall’allora giunta Bruni. L’incarico attuale ammonta a 113mila euro l’anno, la metà dei quali pagati da Atb.

Atb: oggi modifiche alle linee 1 e 11

L'Atb point di Porta Nuova BERGAMO -- L'azienda municipalizzata dei trasporti Atb rende noto, a partire dalle ore 8:30 di ...

Auto si schianta contro un bus: 8 feriti a Bergamo

L'incidente di via Corridoni a Bergamo BERGAMO -- E' di otto feriti, dei quali per fortuna nessuno grave, il bilancio dello ...