iscrizionenewslettergif
Bassa

Abusi sessuali su minori: arrestato autista di scuolabus

Di Redazione13 agosto 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La polizia in azione

La polizia in azione

MOZZANICA — Terza terribile vicenda di pedofilia che riguarda la Bergamasca nel giro di pochi mesi. Un meccanico di 51 anni, residente a Mozzanica e autista dello scuolabus di un Comune della Cremasca, è stato arrestato sabato scorso dalla polizia per abusi sessuali su minore.

L’uomo è stato scoperto grazie al racconto di una bambina di 11 anni che ha rivelato al padre le attenzioni morbose dell’uomo. Da qui è scattata la denuncia e le indagini che hanno portato all’arresto.

Ora gli inquirenti vogliono capire se nella vicenda siano coinvolte altre bambine che prendevano lo scuolabus.

Il 51enne si trova agli arresti nel carcere di Cremona, in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

L’uomo vive a Mozzanica con moglie e due figli grandi. E’ accusato di aver abusato sessualmente, per oltre un anno e fino al dicembre scorso, di una bambina di 11 anni.

Gli agenti del commissariato, durante la conferenza stampa hanno detto di avere a sostegno delle indagini “materiale probatorio interessante”, senza fornire ulteriori dettagli.

Treviglio, i Comitati: stop alla discarica d’amianto

Formigoni accanto al sindaco Pezzoni in campagna elettorale TREVIGLIO -- Un "no" forte e deciso. E' quello espresso ieri sera dai Comitati che ...

Automobilista multato per il cellulare: lo tenevo in bocca

Un automobilista al cellulare TREVIGLIO -- La vicenda ha del paradossale. Un imprenditore di 41 anni di Treviglio, che ...