iscrizionenewslettergif
Sport

Rally, auto finisce in un dirupo: morti i due piloti

Di Redazione10 agosto 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'auto incidentata

L’auto incidentata

FROSINONE — Secondo fatale incidente nel giro di due settimane nel mondo del Rally. Dopo la tragedia di Lucca, costata la vita a due persone, ieri nuovo dramma. Durante le prove di preparazione a una gara motoristica nel Frusinate sono morti Francesco Cascone – 27 anni, di Sora -, e Vittorio Canestraio – 52 anni, originario di Arpino ma residente a Fontechiari, in Ciociaria.

Dovevano partecipare alla gara, ora rinviata per lutto, prevista per il 21 ottobre prossimo. E invece la loro vettura ha concluso la sa corsa in fondo a una scarpata, dopo un volo di circa venti metri in un tratto di strada con tornanti e strapiombi.

Per i due piloti non c’è stata nulla da fare. La tragedia è avvenuta ieri sera intorno alle 23, a Santopadre, dove per sabato e domenica era in programma un’altra gara di slalom con vetture da rally.

Nell’incidente l’auto si è capovolta diverse volte. Pilota e navigatore sono morti sul colpo. Le due vittime facevano parte del “Santopadre Racing Team”. Erano al volante di una Renault Clio nella scuderia. All’improvviso la vettura, per cause ancora da stabilire, è uscita fuori strada, finendo in una scarpata.

Bolt entra nella leggenda: vince i 200 e zittisce i critici

Usain Bolt LONDRA, Gran Bretagna -- Il giamaicano Usain Bolt ha vinto anche i 200 metri diventando ...

Calcioscommesse: Conte squalificato per 10 mesi

L'allenatore della Juventus Antonio Conte ROMA -- Come previsto, la Commissione disciplinare della Federcalcio ha comminato una pena di 10 ...