iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Sport

Bolt entra nella leggenda: vince i 200 e zittisce i critici

Di Redazione10 agosto 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Usain Bolt

Usain Bolt

LONDRA, Gran Bretagna — Il giamaicano Usain Bolt ha vinto anche i 200 metri diventando il primo atleta a bissare la doppia medaglia d’oro nelle gare di sprint alle Olimpiadi di Pechino e Londra.

“Sono diventato una leggenda” ha commentato Bolt al termine della gara. Bolt ha dominato la sua gara preferita fin dalla pistola di partenza e ha avuto vantaggio sufficiente per alleggerire in prossimità del traguardo e portare il dito indice sinistro alla bocca, trasmesso in tutto il mondo.
   
Un gesto diretto ai critici che hanno messo in dubbio la sua forma in vista delle Olimpiadi. Il suo tempo di 19″32 è stato di due centesimi superiore a quello realizzato a Pechino.

Il podio è tutto giamaicano. Medaglia d’argento per il compagno Yohan Blake e bronzo per Warren Weir. Al quarto posto l’americano Wallace Spearmon.

Stendardo è dell’Atalanta: presentazione oggi a Zingonia

Guglielmo Stendardo BERGAMO -- Il difensore della Lazio Guglielmo Stendardo passa all'Atalanta. Il giocatore sarà presentato alla ...

Rally, auto finisce in un dirupo: morti i due piloti

L'auto incidentata FROSINONE -- Secondo fatale incidente nel giro di due settimane nel mondo del Rally. Dopo ...