iscrizionenewslettergif
Italia

Due morti nei burroni in Valcamonica e Ponte di Legno

Di Redazione8 agosto 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'elicottero del soccorso alpino

L’elicottero del soccorso alpino

ISEO — Due diversi incidenti sono costati la vita a due persone nella vicina Valcamonica. Il primo è accaduto a un escursionista caduto in un dirupo sul Monte Frisozzo. Il secondo a un motociclista finito in un burrone.

L’episodio in montagna è avvenuto questa mattina alle 7. Un 41enne di Provaglio d’Iseo, esperto di montagna, è stato trovato morto in fondo a un dirupo dagli uomini del soccorso alpino. Era disperso dalla sera precedente. Per cercarlo erano in azione una quarantina di esperti del soccorso alpino. L’uomo ha fatto un volo di una settantina di metri dalla parete. Il suo corpo è stato trasportato a valle da un elicottero del 118.

La seconda vittima la scorsa notte a Ponte di Legno. Si tratta di un motociclista di 64 anni che ha perso il controllo della sua due ruote sulla strada per la Tonalina, finendo in un burrone. A dare l’allarme il figlio che fa parte del soccorso alpino. Il giovane ha chiamato i soccorsi perché a mezzanotte il padre non era ancora rientrato. Il corpo senza vita è stato ritrovato questa mattina verso le 3.

Scuola: assunzione in arrivo per 21mila nuovi docenti

Previste 21mila nuove assunzioni di docenti nella scuola ROMA -- Novità in arrivo per le scuole. Il ministro dell'Istruzione Francesco Profumo ha annunciato ...

Masso di 8 chili precipita su un’auto: ferita ragazzina

Il parabrezza sfondato dal masso BRESCIA -- Si è sfiorato il dramma ieri mattina a Bagolino, in provincia di Brescia. ...