iscrizionenewslettergif
Salute

Chemioterapia: rischio ricrescita veloce del tumore

Di Redazione8 agosto 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Chemioterapia

Chemioterapia

La chemioterapia può anche avere effetto inverso a quello desiderato, cioé aumentare i rischi di una “ricrescita veloce” della neoplasia. L’allarme arriva dai ricercatori del Fred Hutchinson Cancer Center di Seattle.

Se è vero che la chemioterapia è un trattamento mirato a distruggere cellule cancerose nei pazienti colpiti da tumore, tuttavia esiste il rischio che essa faccia ricrescere più velocemente la neoplasia con cellule che a quel punto non rispondono più ai trattamenti.

L’effetto dannoso della chemio sulle cellule sane induce la secrezione della proteina WNT16B che aiuta la crescita delle cellule tumorali.

Udito: una app per misurarlo

Pocket Audiometer Una app per misurare l'udito. E' arrivato Pocket-Audiometer, da poco disponibile su App store, vero ...

Pillola anticoncezionale: rischio depressione

Pillola anticoncezionale Le pillole anticoncezionali a base di solo progesterone aumentano il rischio di soffrire di depressione. L'allarme ...