iscrizionenewslettergif
Università

Aumento tassa regionale diritto allo studio

Di Redazione6 agosto 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Aumento tassa diritto allo studio

Aumento tassa diritto allo studio

La Regione Lombardia con nota L1.2012.0219401 del 31 luglio u.s. ha comunicato l’incremento della Tassa regionale per il diritto allo studio che passa da € 100,00 a € 140,00 a decorrere dall’anno accademico 2012-13; di conseguenza, l’importo della prima rata fissato in € 550,00 è stato rideterminato in € 590,00 con D.R. Repertorio n. 349/2012 prot. n. 15713/IV/3.

Per gli studenti che avranno versato la prima rata nella misura di € 550,00 verrà richiesto il conguaglio di € 40,00 in sede di versamento della seconda rata (scadenza 15 maggio 2013).
Nel caso di studente beneficiario di borsa di studio ai sensi della legge 390/91 il differenziale di € 40,00 verrà invece trattenuto dall’Amministrazione all’atto del rimborso della prima rata.

Nel caso di studente definitivamente idoneo al conseguimento di borsa di studio ai sensi della legge 390/91, l’Amministrazione provvederà a rimborsare la tassa regionale.

Profumo: necessaria più interazione tra i saperi

Francesco Profumo Maggiore interazione tra i saperi. Questa la posizione del Ministro dell'Istruzione e dell'Università Francesco Profumo ...

Letteratura e scienza: conferenza con Gillian Beer

La studiosa di letteratura e scienza Gillian Beer "Parental Passions": è questo il titolo della conferenza che si terrà martedì 9 ottobre 2012 ...