iscrizionenewslettergif
Università

Profumo: necessaria più interazione tra i saperi

Di Redazione3 agosto 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Francesco Profumo

Francesco Profumo

Maggiore interazione tra i saperi. Questa la posizione del Ministro dell’Istruzione e dell’Università Francesco Profumo in occasione del convegno “Smart Cities e Smart Community” alla fondazione Kesler a Trento.

“Noi riteniamo e condividiamo con il presidente della provincia di Trento, Lorenzo Dellai, che oggi nella formazione dei giovani è necessario avere una maggiore interazione tra i saperi – ha dichiarato il Ministro – I saperi tradizionali, come sono ora inscatolati, probabilmente non sono in grado di dare una risposta a sistemi complessi che hanno bisogno di strumenti complessi per essere risolti”.

“Io credo molto che un ministero come quello dell’università debba individuare il punto di partenza e gli obbiettivi e poi debba lasciare che i processi siano gestiti in modo autonomo dalle singole realta’: universita’ o enti di ricerca – ha spiegato Profumo – Infine si guardino i risultati. Se i risultati sono positivi naturalmente possono essere messe in gioco maggiori risorse, se non lo sono le risorse saranno ridotte”.

Profumo: tasse proporzionali al reddito

Il Ministro Profumo "Bisogna dire le cose con estrema sincerita' e serenita'. Il costo o l'investimento su ogni ...

Aumento tassa regionale diritto allo studio

Aumento tassa diritto allo studio La Regione Lombardia con nota L1.2012.0219401 del 31 luglio u.s. ha comunicato l’incremento della Tassa ...