iscrizionenewslettergif
Sport

Lutto per i tifosi del Milan: è morto Aldo Maldera (video)

Di Redazione2 agosto 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Aldo Maldera a San Siro

Aldo Maldera a San Siro

MILANO — Con lui sulla fascia sinistra, arrivò lo scudetto della stella, indimenticabile per i tifosi rossoneri. E’ morto ieri all’età di 58 anni Aldo Maldera, storico terzino del Milan.

Il suo numero tre diventò un simbolo di quei tempi. Mancino, bravissimo nei cross e nei calci di punizione, capace di segnare nove gol con il Milan nel mitico campionato 1978-79.

Terzo di tre fratelli giocatori, e chi scrive ha avuto la fortuna di vedere giocare anche gli altri due fenomeni che venivano in vacanza in Valbrembana, Aldo Maldera esordì in Serie A con Milan il 26 marzo 1972. Giocò e si cucì il tricolore anche con la Roma di Nils Liedholm e Falcao, in una città che gli rimase nel cuore tanto da farlo continuare a vivere a Fregene, a due passi dalla capitale.

L’ex difensore viveva nella località del litorale laziale insieme alla moglie e tre figlie. Vestì dieci volte la maglia della Nazionale e fu convocato anche per i Mondiali di Argentina ’78, dove giocò soltanto la finale per il terzo posto.

Dopo aver lasciato il calcio giocato, Maldera è stato direttore tecnico dei greci del Panionios, prima di tornare l’anno successivo in Italia dove ha ricoperto lo stesso incarico nell’Aranova, squadra laziale di seconda categoria.

Ma i tifosi, soprattutto quelli rossoneri, non dimenticheranno mai le sue incursioni sulla fascia di San Siro, quando il terzo anello era ancora fantascienza, il pallone a pentagoni bianchi e neri, e il calcio forse un po’ più sport.

Calcioscommesse, Conte non se la cava: respinto patteggiamento

Antonio Conte ROMA -- Primo colpo di scena nel processo per il calcioscommesse cominciato oggi al Foro ...

Inter, i cinesi interessati a entrare nel club

Massimo Moratti MILANO -- La geografia delle società di calcio sta cambiando profondamente. Dopo l'ingresso di russi ...