iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Fiumicino, Cessna fuori rotta: jet costretti a risalire

Di Redazione31 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'aeroporto di Fiumicino

L’aeroporto di Fiumicino

ROMA — Si sono vissuti momenti di tensione ieri mattina all’aeroporto di Fiumicino, a Roma. Un Cessna decollato dallo scalo di Urbe e diretto a Todi, in Umbria, ha sbagliato rotta e si è avvicinato troppo alle aerovie di transito dei jet in decollo e in atterraggio nel maggiore aeroporto italiano.

Erano le 10.30 del mattino quando sui radar del centro di controllo del traffico aereo di Roma, che si trova a 10 chilometri da Fiumicino, all’improvviso è comparso l’intruso. Si trattava di un piccolo aereo da turismo non autorizzato a transitare in quella zona.

Per motivi precauzionali due aerei di linea, che avevano già cominciato la fase di discesa per l’atterraggio, sono stati fatti riprendere quota.

Nel frattempo, il velivolo intruso veniva identificato anche da Ciampino, fatto allontanare e guidato sulla rotta corretta.

Sull’accaduto l’Enav ha aperto un’inchiesta.

Lasciano figlia di 2 anni in aeroporto e vanno in vacanza

L'aeroporto di Katowice KATOWICE, Polonia -- Rischiano fino a 5 anni di galere, e forse sarebbe meglio li ...

Undicimila scontrini taroccati: barista beccato dalla finanza

Scovato recordman degli scontrini fiscali taroccati ANCONA -- Mentre la Guardia di finanza rende noto che il 38 per cento degli ...