iscrizionenewslettergif
Provincia

Edili: a Bergamo la busta paga aumenta di 57 euro

Di Redazione25 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un cantiere

Un cantiere

BERGAMO — E’ stato raggiunto ieri sera nella sede dell’Ance, in via Partigiani a Bergamo, l’accordo per il rinnovo del contratto integrativo provinciale dei lavoratori edili di industria ed artigianato. L’intesa prevede un aumento mensile lordo in busta paga di 57 euro.

L’intesa precedente era scaduta nel dicembre del 2010. Le sigle sindacali Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil hanno raggiunto ieri sera dopo una lunga trattativa l’accordo con l’Associazione artigiani di Bergamo, la Confartigianato, la Cna Federazione Artigiani e Lia Claai.

Il nuovo contratto entra subito in vigore è sarà valido fino al 31 dicembre 2013. Per quanto riguarda il nodo più dibattuto, cioè quello relativo al capitolo economico, l’intesa prevede un aumento mensile lordo di 57 euro (tra EVR, cioè l’elemento variabile della retribuzione, mensa e trasporto) da erogare in due fasi, la prima da questo mese, la seconda dall’1 gennaio 2013.

Sciopero farmacisti: il Codacons minaccia denunce

Sciopero farmacisti: il Codacons minaccia denunce BERGAMO -- Rischia di finire a carte bollate lo sciopero dei farmacisti di giovedì 26 ...

Yara, la polizia chiede l’elenco residenti a 12 paesi bergamaschi

Il dna resta la chiave del mistero di Yara Gambirasio BERGAMO -- Indagini a tappeto per riuscire a scoprire l'assassino di Yara Gambirasio. La Squadra ...