iscrizionenewslettergif
Italia

Picchia la moglie per indurla a prostituirsi: arrestato

Di Redazione24 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La polizia in azione

La polizia in azione

ROMA — Ha picchiato la moglie per costringerla a prostituirsi. Un uomo di 57 anni, originario di Lecce, è stato arrestato dalla polizia a Roma. Dovrà rispondere di minacce, percosse e induzione alla prostituzione, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo aveva cominciato mettendo annunci online all’insaputa delle moglie, una donna di origine cubana. Quando lei lo ha saputo si è ribellata. L’uomo così l’ha picchiata per costringerla a fornire prestazioni sessuali. La signora, stanca delle continue vessazioni, si è rivolta al 113.

Dietro il lavoro da badante che l’uomo le aveva cercato c’era tutt’altro. L’uomo trattava direttamente con i clienti, le prestazioni che avrebbe dovuto offrire la moglie e i relativi importi. Il problema era il rifiuto che la donna continuava ad opporre alle continue richieste e pressioni del marito. Per convincerla, dopo le botte si era persino procurato una pistola ad aria compressa, con cui la minacciava.

Domenica scorsa, dopo l’ennesima lite, la donna ha chiamato la polizia. Gli agenti, arrivati in via Carlo Emanuele I, nella zona dell’Esquilino, hanno trovato la donna in strada: terrorizzata e in lacrime. L’uomo l’aveva di nuovo minacciata con la pistola.

Gli agenti hanno bussato alla porta dell’abitazione. L’uomo ha cominciato ad inveire contro di loro, aggredendoli, ma è stato bloccato. In casa trovata la pistola e un grosso pugnale. Sequestrati anche cellulare e pc, che l’uomo usava per concordare gli incontri. Il 57enne è stato arrestato.

Trenino carico di turisti si ribalta: 8 ragazze ferite

Il trenino turistico che si è ribaltato PIACENZA -- Tragedia sfiorata ieri sera durante la sagra paesana di Ferriere, comune appenninico della ...

Sgozza l’amica e poi si lancia dal balcone

Il luogo della tragedia PIACENZA -- Un lite fra due donne finita in tragedia. E' questa l'ipotesi investigativa su ...