iscrizionenewslettergif
Valseriana

Presolana: alpinista resta appesa nel vuoto per 4 ore

Di Redazione23 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'elicottero del soccorso alpino in azione

L’elicottero del soccorso alpino in azione

CASTIONE DELLA PRESOLANA — Quella brutta avventura, a 2500 metri sulla Presolana, se la ricorderà per un bel po’. Una alpinista è stata salvata dal soccorso alpino dopo essere rimasta sospesa nel vuoto per oltre 4 ore.

L’allarme è scattato ieri alle 14. Mentre il maltempo era in avvicinamento e la pioggia aveva cominciato a sferzare la valle, la ragazza era impegnata a scendere da una parete di roccia, in cordata con un’altra persona. Forse per un passaggio sbagliato è scivolata ed è rimasta sospesa nel vuoto, senza la possibilità di fare alcun movimento.

La centrale operativa del soccorso alpino ha richiesto l’intervento immediato dell’elicottero, anche se le condizioni meteo erano rischiose a causa della pioggia, e due tecnici sono stati scaricati in parete. Per mezzo di una discesa in corda doppia, dopo circa quattro ore sono riusciti a portate a valle la giovane.

Cascate del Serio: sabato apertura notturna

Le cascate del Serio di notte VALBONDIONE -- Appuntamento da non perdere per gli appassionati di escursionismo e degli scenari naturali. ...

Lizzola-Colere: senza il collegamento solo l’oblio

Gli impianti invernali di Lizzola BERGAMO -- Riceviamo e pubblichiamo questo intervento da parte di un lettore preoccupato per la ...