iscrizionenewslettergif
Politica

Pdl, festa di Ghisalba: scontro su Berlusconi nel giovanile

Di Redazione20 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Stefano Benigni sul palco di Ghisalba

Stefano Benigni sul palco di Ghisalba

BERGAMO — Si è aperta decisamente col botto, la festa provinciale del Pdl di Ghisalba. Oltre 100 giovani erano presenti all’evento organizzato dalla Giovane Italia, alle ore 19.00, nonostante non fosse stato segnalato nel volantino ufficiale della manifestazione.

Alla tavola rotonda, promossa dal coordinatore provinciale dei giovani Stefano Benigni e dal presidente Daniele Zucchinali, si è parlato di merito e di partecipazione attiva delle “nuove generazioni” all’interno del partito.

Benigni, in particolare, ha sottolineato più volte l’impegno politico e la partecipazione dei giovani militanti bergamaschi, chiedendo un rinnovamento basato non solo sull’età anagrafica, ma piuttosto sulle capacità e il merito.

Ma è sul ritorno di Silvio Berlusconi che si è scatenato un dibattito molto acceso fra i presenti. I giovani della componente ex An Niccolò Fabrizi e Andrea Tremaglia hanno criticato aspramente sia la scelta di Berlusconi di riaffacciarsi sullo scenario politico nazionale, sia l’atteggiamento “passivo” del segretario Alfano.

Di segno opposto la posizione della maggioranza dei presenti, ex Forza Italia, che considerano il ritorno di Berlusconi positivo. “Dai congressi, visti in teoria come baluardo del rinnovamento e della nuova politica, – ha detto Benigni – sono emersi svolti nuovi, ma che utilizzano ancora metodi vecchi per fare politica. I congressi – se fini a se stessi e se visti come facile modo per guadagnare nuove poltrone – sono dannosi e controproducenti al partito”.

Alla tavola rotonda hanno partecipato ragazzi provenienti dalla più importanti province lombarde. Segno che il radicamento del movimento giovanile sul territorio regionale, va crescendo.

“Nonostante vengano spesso sottostimati, anche dalla stessa dirigenza del partito, i giovani del Popolo della Libertà che credono ancora nell’impegno politico, hanno dimostrato di essere la vera anima del partito, per quanto riguarda contenuti e consensi” ha concluso Benigni.

Via libera del parlamento al Fiscal compact

Il parlamento ha approvato il "Fiscal compact" ROMA -- Si tratta di un passo di grande importanza per il futuro del Paese. ...

Benigni attacca: nel Pdl volti nuovi ma metodi vecchi (video)

Stefano Benigni, leader della Giovane Italia GHISALBA -- Si è parlato molto di giovani, di nuova classe dirigente e ricambio generazionale ...