iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Mamme e Bimbi

Pediatri: è allarme avvelenamenti

Di Redazione19 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Avvelenamenti

Avvelenamenti

Come segnalato dai Centri Anti Veleni, ogni anno vengono registrate oltre 67.000 richieste di consulenza e nel 44 per cento dei casi si tratta di bambini sotto i 5 anni di età. L’allarme arriva dal Prof.Angelo Milazzo, pediatra della Segreteria della Societa’ Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (Sipps).

“L’incuria e la costante sottovalutazione delle insidie nascoste fra le mura domestiche – prosegue Milazzo – sono le cause maggiori di avvelenamento nei bambini e si verificano con maggior frequenza nelle famiglie piu’ disagiate, soprattutto in quelle dove sono presenti problemi psichici e comportamentali. Tuttavia, l’avvelenamento puo’ essere provocato anche da un attimo di distrazione o da un momento di stanchezza, che possono capitare a chiunque e senza preavviso”.

I pediatri Sipps hanno elaborato una serie di consigli utili per prevenire il pericolo di avvelenamento, come l’avvertimento di non provocare mai il vomito subito dopo un’intossicazione, nè di somministrare latte o altri alimenti. Per prevenire gli eventuali avvelenamenti, i pediatri consigliano di conservare le medicine, i prodotti per la pulizia della casa e per l’igiene personale fuori dalla portata dei bambini, in armadietti chiusi a chiave e ripiani elevati degli armadi.

Bimbi: i nati in autunno sono più longevi

Neonato I bimbi che nascono tra settembre e novembre sono destinati ad essere più longevi rispetto ...

Pertosse: negli Usa è epidemia

Pertosse Negli Usa è in corso la peggior epidemia di pertosse degli ultimi 50 anni. L'allarme ...