iscrizionenewslettergif
Italia

Abusi sulla figlia minorenne: padre condannato a tre anni

Di Redazione19 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Storia di violenza da Verona

Storia di violenza da Verona

VERONA — Tre anni e otto mesi di carcere. E’ questa la condanna che il tribunale di Verona ha inflitto a un uomo di 47 anni, nato a Giarre ma residente nel capoluogo veneto per aver abusato sessualmente della propria figlia.

La denuncia è scattata solo a fine 2010. I fatti contestati sono avvenuti fra i 2003 e il 2008, quando la ragazzina aveva fra gli 11 e i 16 anni. Cinque lunghissimi anni costellati di inenarrabili angherie e maltrattamenti che hanno riguardato anche la moglie e un altro figlio. Ma solo la bambina ha avuto molestie sessuali.

Secondo le indagini la piccola sarebbe stata costretta a subire palpeggiamenti, carezze alle parti intime e frasi oscene. Calci, schiaffi e pugni invece per gli altri familiari.

Lascia le bimbe nel suv e va al supermarket: madre denunciata

La polizia interviene MILANO -- La domanda sorge spontanea: ma la testa dove ce l'ha? Una donna di ...

Vacanze: solo il 34 per cento può permettersi una settimana

Addio mete esotiche per la maggior parte degli italiani ROMA -- Sono preoccupanti i dati raccolti dall'Osservatorio permanente sul turismo. Secondo l'ultima ricerca, quest'estate ...