iscrizionenewslettergif
Valseriana

Motociclista si perde nei boschi: salvato dal soccorso alpino

Di Redazione16 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Elicottero del soccorso alpino

Elicottero del soccorso alpino

LIZZOLA — Si è conclusa nel migliore dei modi la brutta avventura di un uomo di 59 anni di Grassobbio che si era perso nei boschi. Gli uomini della VI delegazione del soccorso alpino orobico lo hanno individuato e tratto in salvo sabato mattina, dopo una notte passata all’addiaccio.

Il 59enne faceva parte di un gruppo di appassionati di motociclismo. Erano d’accordo di ritrovarsi a Lizzola: il motociclista aveva scelto un percorso più breve perché aveva poco carburante ed era quindi partito per il Passo Manina, che scollina in Val Seriana, in direzione delle piste da sci, ma invece di andare verso Lizzola è finito lungo la pista Del Sole, che scende verso Gandellino. Era buio e pioveva e quindi si è riparato nei pressi della seggiovia.

Gli altri motociclisti nel frattempo avevano fatto il giro del Gleno e non avendo notizie del loro compagno hanno chiesto soccorso. Gli uomini delle stazioni di Val Bondione e Schilpario hanno battuto i sentieri principali fino alle 3.00 di stanotte, sabato 14 luglio, poi, anche a causa della nebbia, hanno atteso l’alba per ripartire verso le 5.30.

Sono poi arrivate anche le squadre delle stazioni di Oltre il Colle, Clusone e Media Valle, insieme a un’unità cinofila, in tutto 18 i tecnici in campo. Hanno individuato l’uomo, in buone condizioni di salute, verso le 8.00, prima da terra e poi dall’alto, con l’elicottero del 118.

Valseriana, tutte le escursioni di luglio

La Presolana CLUSONE -- Un calendario ricchissimo di gite, escursioni ed eventi. E' quello che attende i ...

Cascate del Serio: sabato apertura notturna

Le cascate del Serio di notte VALBONDIONE -- Appuntamento da non perdere per gli appassionati di escursionismo e degli scenari naturali. ...