iscrizionenewslettergif
Italia

Scossa di terremoto 4.1 al largo di Capri e Ischia

Di Redazione13 luglio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Forte scossa di terremoto nel Tirreno meridionale

Forte scossa di terremoto nel Tirreno meridionale

NAPOLI — Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.1 della scala Richter è stata registrata ieri sera, alle 23.23 nel Tirreno meridionale, al largo della costa napoletana e delle isole di Ischia e Capri.

Secondo i rilievi del Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), il sisma ha avuto ipocentro a 427,3 km di profondità con epicentro 26 km a sudovest di Forio (Napoli).

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha localizza l’ipocentro della scossa a 479,6 km profondità e ne ha stabilito la magnitudo a 4 gradi della scala Richter.

Non si registrano al momento danni a persone o cose. Il terremoto è stato poco sentito dalla popolazione per la grande profondità a cui è avvenuto. La zona presa in esame non è spesso soggetta a questo tipo di eventi profondi. Pertanto gli esperti lo hanno definito come un evento molto raro.

Truffa bambini poveri: Edoardo Costa condannato a 3 anni

Edoardo Costa MILANO -- Si è appropriato di una parte dei soldi raccolti in beneficenza per i ...

Sardegna, incendio a San Teodoro: 700 turisti evacuati

L'incendio a San Teodoro OLBIA -- Un grande incendio di origine dolosa ha provocato 4 ustionati e 700 persone ...